Fabio Preti
Fabio Preti
FABIO PRETI ​
COUNSELOR SCOLASTICO

Dal Lunedi al Venerdi: 09,30 - 18,00

Via A. Manzoni n 216 - Savignano sul Panaro (MO)

339 28 22 359


facebook
gplus
linkedin
youtube

Caro amico, ti scrivo così mi distraggo un pò...

07/04/2016, 03:55

Caro-amico,-ti-scrivo-così-mi-distraggo-un-pò...

"Caro amico, ti scrivo così mi distraggo un po’... E siccome sei molto lontano più forte ti scriverò..." L’anno che verrà. Lucio Dalla.

Copyright di Fabio Preti Via A. Manzoni, 216 Savignano sul Panaro (MO) Cell. 339 2822359

Ultimo aggiornamento 11 febbraio 2019

Sveglia il tuo Talento e libera il tuo Genio!

07/04/2016, 03:55



Caro-amico,-ti-scrivo-così-mi-distraggo-un-pò...


 "Caro amico, ti scrivo così mi distraggo un po’... E siccome sei molto lontano più forte ti scriverò..." L’anno che verrà. Lucio Dalla.



"Caro amico, ti scrivo così mi distraggo un po’...
E siccome sei molto lontano più forte ti scriverò..."
L’anno che verrà. Lucio Dalla.

Voglio essere felice!
Voglio essere libero di vivere la mia straordinaria unicità!
Voglio essere rispettato così come sono!
Voglio essere in grado di dare il meglio di me!
Voglio essere al comando della mia vita!
Voglio essere libero di soddisfare la mia curiosità!

Caro Amico o cara Amica non hai mai desiderato di essere così?

Eppure, capita, sempre più di frequente, a studenti e studentesse come te, di esserne privati.

Questo succede perché ci sono persone che sono sorde, quando il loro ruolo sarebbe quello di ascoltare, che sono cieche e non vedono quello che deve essere visto, che non hanno risposte quando è fondamentale darle, che non creano possibilità quando il loro ruolo sarebbe quello di guide, che ritraggono la mano quando è fondamentale darla.

E tu, caro Amico o cara Amica, se sei tra questi "prediletti" cosa puoi fare per tornare ad essere felice, perché quando si è bambini o ragazzi o giovani è un diritto inviolabile essere felice!

Considerato che non puoi scappare in eterno, che non puoi disintegrare chi hai di fronte, che oramai non ne puoi più degli strumenti e delle tecniche, che ti hanno frantumato le ripetizioni ed i recuperi, che gli aiuti (tra l’altro indispensabili e rassicuranti) dei genitori ti cominciano ad andare stretti e che vuoi avere risultati ed essere il leader di te stesso, hai una sola possibilità!

Narra un’antica leggenda Indù...
C’era un tempo in cui gli uomini erano simili agli Dei, ma abusarono talmente del proprio potere che Brahma, il Dio Supremo, decise di privarli della potenza divina nascondendola in un luogo a loro inaccessibile.
Pensò di consultare gli altri Dei per risolvere il problema.
Alcuni degli Dei riuniti a consiglio dissero:
"Nasconderemo la divinità dell’uomo nelle profondità della terra". Brahma rispose:
"Non è sufficiente, l’uomo scaverà e la troverà".
Gli Dei dissero allora: "Nasconderemo la divinità dell’uomo negli abissi oceanici".
Brahma rispose ancora: "Non basta. L’uomo esplorerà le profondità dei mari e riuscirà a riportarla in superficie".
Allora gli dei: "La nasconderemo sulla montagna più alta, quasi al limite del cielo, dove l’uomo non potrà arrivare".
Brahma rispose ancora: "Non basta. L’uomo scalerà le montagne più alte e se ne impadronirà". Allora gli dei conclusero:
"Non sappiamo dove nascondere la divinità dell’uomo, non c’è posto sulla terra, nel mare o nel cielo che egli non possa raggiungere".
Finalmente Brahma sentì di aver trovato la soluzione al problema e disse: "La nasconderemo profondamente dentro l’uomo stesso, abiterà proprio nel suo cuore: è l’unico posto in cui l’uomo non guarderà.

In questa antica leggenda Indù c’è il segreto del tuo successo e della tua felicità.
Nessuno te lo ha mai detto (il perché te lo dirò se ci incontreremo), ma dentro di te ci sono tutte le capacità, le risorse e le energie che ti servono per ottenere i risultati che vuoi.
Ti serve solo decidere di iniziare a credere in te stesso e a tirare fuori quello che c’è dentro di te.

Vuoi essere il capitano della tua nave? Prenderti la responsabilità di quello che fai? Decidere come, dove e quando apprendere? Vuoi dimostrarti che sei in gamba? Vuoi zittire chi ti giudica ed etichetta?

Se vuoi tutte queste cose e senti che è venuto il tuo momento allora sei un Numero Uno e da "Bottega dell’imparare ad imparare".

Chiamami (339 28 22 359) e parliamone insieme, così capiremo se posso mostrarti la rotta per il tuo successo e la felicità.

Ps.
A scanso di equivoci non ho tecniche o strumenti da insegnarti o da farti imparare. Alla prossima Fabio.


1
Create a website